Ho finalmente trovato un lavoro tedesco e altre storie mirabolanti

Diario di bordo, capitolo 18 Era da tanto che non scrivevo un diario di bordo, quindi eccoci qua. Diciamo che sarà un po’ un diario per giustificare la mia latitanza, più o meno sentita, soprattutto qui su IBMOB. Quindi, veniamo al perché della mia assenza più o meno intermittente. Ho trovato lavoro. Chi l’avrebbe mai…

Continua a leggere

Il corpo traditore

Un filo comune che tiene insieme tutti gli slogan mainstream di empowerment femminile, spesso correlati da foto di corpi conformi, abili e bianchi, è la parola accettazione. Accettazione di sé, dei propri difetti, accettare di non essere un mero standard, accettare le smagliature, la pancia, i piedi storti, le rughe d’espressione. I movimenti mainstream di…

Continua a leggere

Un trasloco zero waste

Sto traslocando. È arrivato il momento di lasciare Milano, dopo quasi due anni passati tra lockdown, quarantene, canzoni ai balconi, pizze fatte in casa e passeggiate al parco. Nonostante il momento non sia ideale, è arrivato e non posso più rimandarlo, e quindi eccomi qui: circondata da tutto ciò che possiedo, a scrivere del mio…

Continua a leggere