Il corpo traditore

Un filo comune che tiene insieme tutti gli slogan mainstream di empowerment femminile, spesso correlati da foto di corpi conformi, abili e bianchi, è la parola accettazione. Accettazione di sé, dei propri difetti, accettare di non essere un mero standard, accettare le smagliature, la pancia, i piedi storti, le rughe d’espressione. I movimenti mainstream di…

Continua a leggere

Il movimento zero waste è abilista

La mia esperirenza prima e dopo la malattia cronica Quando ho iniziato a vivere in modo “sostenibile” ero una studentessa universitaria e non avevo nessuna malattia cronica. Passavo i pomeriggi a cercare su internet le soluzioni più ecologiche, cercavo di prevedere quanti e quali rifiuti avrei potuto produrre. Ridurre il mio impatto ambientale significava essere…

Continua a leggere

Le cose che avrei voluto sapere

Due anni fa pensavo di avere un’influenza. In quei giorni mi sentivo stanca, a volte non avevo fame, altre volte volevo mangiare pacchi interi di biscotti. Non era influenza, non era neanche quello che mi avevano diagnosticato inizialmente… era solo diabete di tipo 1.  Come tutti i neo-diabetici ho scoperto che l’iter di formazione iniziale…

Continua a leggere